Ventilazione Meccanica Puntuale

VMC puntuale doppio flusso con i sistemi Schuco e Alpac per un ricambio d’aria intelligente

È ormai assodato che gli ambienti chiusi sono fino a cinque volte più inquinati rispetto all’aria che si respira all’aperto, complici alcuni componenti presenti nei materiali per l’edilizia e degli arredi, come i VOC (Composti Organici Volatili), l’umidità sempre presente in cucina e bagno, e anche alcuni comportamenti poco prudenti, come il non arieggiare con frequenza. Abbinato a questo dato, anche quello relativo al tempo trascorso in ambienti chiusi che, secondo il Rapporto WHO Europe, corrisponde in media al 90% del tempo di ciascuno.

Come fare per migliorare la situazione e, quindi, combattere attivamente l’inquinamento indoor? Vengono in aiuto specifici sistemi, come le finestre con sistemi di VMC (ventilazione meccanica controllata) con recupero di calore, capaci di ripristinare la qualità dell’aria indoor in maniera continua e controllata, filtrandola costantemente.

Finestre con sistemi di VMC integrata (ventilazione meccanica controllata) con recupero di calore

Con il sistema VMC puntuale doppio flusso, i locali vengono aerati secondo le esigenze, in modo confortevole e all’insegna dell’efficienza energetica. L’impianto di Ventilazione Meccanica Controllata con recupero di calore può essere integrato nelle finestre o decentralizzato, scomparendo all’interno della muratura. Sul mercato esistono diverse soluzioni, ma non tutte hanno le medesime caratteristiche e prestazioni dunque bisogna prestare molta attenzione nella scelta della soluzione ideale.

I sistemi Schüco di Ventilazione Meccanica Controllata con recupero di calore

Il problema più tipico della ventilazione degli ambienti interni è la stagionalità. Quando è inverno, nessuno vuole aprire le finestre. Per questo problema Schüco propone sistemi come VentoThermTwist e VentoFrame Asonic, che permettono di cambiare l’aria in modo controllato, senza dover aprire le finestre.  

I sistemi Schüco sono direttamente integrati nel telaio fisso del serramento Schuco e sono in grado di rilevare una differenza di pressione; quando quella interna è più alta rispetto a quella esterna a causa dell’umidità, si attiva automaticamente il sistema. In questo modo vengono riportate automaticamente le condizioni climatiche indoor ottimali, garantendo aerazione costante e senza correnti.

Questi dispositivi di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore sono estremamente silenziosi, adattandosi anche alla zona notte di casa. Inoltre, la possibilità di mantenere le finestre chiuse consente di diminuire sensibilmente i rischi per la sicurezza, garantendo in più un adeguato isolamento acustico.

VMC puntuale doppio flusso con il sistema schuco VentoTherm Twist per un ricambio d'aria senza dispersione di calore

VentoTherm Twist

VentoTherm Twist è un sistema di ventilazione decentralizzato attivo, integrato nella finestra, che assicura l’immissione e l’estrazione dell’aria, e il recupero fino all’80% del calore.

Con questo sistema, l’aria viziata proveniente dall’interno dell’edificio attraversa un dispositivo di recupero (VMC puntuale doppio flusso) che, prima di trasferirla all’esterno, ne assorbe il calore. Al contempo l’aria fredda proveniente dall’esterno dell’edificio, passando attraverso lo stesso dispositivo, viene filtrata (polveri sottili, pollini, ecc.) e pre riscaldata con il calore recuperato dall’aria interna espulsa. Il sistema rileva i valori di CO2, li usa per determinare il fabbisogno di aria fresca e regola, di conseguenza, il livello di aerazione. Tutto questo in modo completamente automatico.

Il minimo ingombro e la possibilità di integrazione nel profilo della finestra rendono Schüco VentoTherm una soluzione estremamente versatile e particolarmente interessante nei progetti di ristrutturazione.

VMC puntuale doppio flusso con il sistema schuco Vento Air per un ricambio d'aria senza dispersione di calore

Vento Air

Schuco Vento Air è il sistema di ventilazione che viene applicato alle finestre in alluminio isolanti. Si tratta di un dispositivo che viene montato o all’interno della battuta del telaio fisso o praticamente nascosto nella guarnizione, senza essere bloccato da viti. Il funzionamento è meccanico in quanto si attiva con la differenza di pressione nell’aria tra l’esterno e l’interno della stanza. Il dispositivo è dotato di un’aletta (un po’ come quella dei condizionatori) che si regola automaticamente in caso di vento forte per evitare corrente.

VMC puntuale doppio flusso con il sistema schuco VentoFrame Asonic per un ricambio d'aria senza dispersione di calore

VentoFrame Asonic

VentoFrame Asonic è un sistema di aerazione integrato nella finestra con VMC puntuale doppio flusso, capace di garantire anche un elevato isolamento acustico. Schüco l’ha progettato per ambienti di vita e di lavoro con grandi esigenze di isolamento acustico. L’aeratore montato sulla finestra è dotato di materiale fonoassorbente. Il rumore rimane fuori ed entra solo aria fresca, senza bisogno di utilizzare elettricità.

Schuco TipTronic SimplySmart è la soluzione ideale per integrare la ventilazione meccanica controllata con recupero di calore ad una finestra intelligente con tecnologia di automazione

Schüco TipTronic SimplySmart

In combinazione con il sistema di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore, è possibile unire in un’unica soluzione l’apparecchiatura meccatronica a scomparsa Schüco TipTronic. Ne deriva un sistema integrato, avanzato e intelligente che prevede gli scenari ambientali in base alle variazioni climatiche percepite, al progressivo passaggio dal giorno alla notte e viceversa, e alla presenza o meno di persone all’interno delle stanze. In tal modo la “finestra intelligente” regola i naturali cicli di aerazione e porta negli ambienti temperature gradevoli anche durante l’estate con la funzione di aerazione “raffrescamento notturno”, grazie alla quale è possibile far entrare l’aria fresca esterna nei locali interni rinfrescando gli ambienti senza costi energetici aggiuntivi.

La tecnologia di automazione Schüco TipTronic SimplySmart permette la movimentazione degli infissi con un clic sullo smartphone, sensori dedicati regolano l’apertura e la chiusura in base alla salubrità dell’aria, la gestione può avvenire inoltre tramite domotica oppure utilizzando degli assistenti vocali. 

La VMC puntuale doppio flusso Alpac: cassonetti finestra senza opere murarie

Le detrazioni previste per gli interventi di efficientamento energetico hanno aperto le porte verso un nuovo scenario per l’edilizia, sempre più orientata alla riqualificazione. Dai cassonetti coibentati per avvolgibile ai sistemi di VMC e deumidificazione, Alpac presenta una nuova gamma per rispondere alle esigenze di questo nuovo mercato.

Della nuova gamma proposta da Alpac fanno parte diverse tecnologie innovative, tra cui il cassonetto coibentato per avvolgibile MyBox con VMC puntuale doppio flusso. Un prodotto innovativo in grado, grazie alle elevate prestazioni in termini isolanti, di migliorare l’efficienza energetica dell’abitazione risolvendo le problematiche legate al vano cassonetto, uno dei punti più critici dell’involucro edilizio e responsabile di oltre il 25% delle dispersioni termiche del foro finestra.

Alpac Cassonetti MyBox per un ricambio d'aria senza dispersione di calore
Alpac Cassonetti MyBox per un ricambio d'aria senza dispersione di calore

MyBox Alpac cassonetti

Se si vuole installare un sistema di Ventilazione Meccanica senza fare fori in facciata, Alpac cassonetti MyBox con VMC integrata sono la soluzione ideale.

Mybox è il cassonetto per la riqualificazione del vano tapparella, un innovativo cassonetto con doppia funzionalità: da un lato elevate prestazioni termoisolanti, dall’altro un sistema di Ventilazione Meccanica Controllata integrato a scomparsa. Progettato su misura, MyBox con VMC può essere installato in modo semplice: il sistema di montaggio brevettato dall’azienda non prevede fori sulla muratura esterna, rendendolo una soluzione ideale anche in contesti abitativi storici o condominiali. La ventilazione, inserita all’interno del cassonetto, viene integrata alla ristrutturazione del sistema-finestra (o della sola sostituzione del cassonetto), e non richiede lavori di muratura, canalizzazioni o ingombranti impianti centralizzati. Anche l’aspetto estetico ovviamente è importante, soprattutto se stiamo rinnovando l’abitazione. MyBox con VMC è disponibile in versione stondata e squadrata ed è completamente personalizzabile perché già predisposto per essere pitturato.

Grazie alle sue elevate performance in termini di isolamento termico e acustico MyBox con VMC puntuale doppio flusso consente l’eliminazione di ponti termici, spifferi e condensa, prevenendo la formazione di muffa e rendendo gli spazi domestici più salubri e confortevoli. La trasmittanza termica certificata (con valori U=0,583 W/m2K) aumenta inoltre l’efficienza dell’abitazione, contribuendo a migliorarne la classificazione energetica. Ma non solo: Alpac cassonetti MyBox sono dotati di doppio filtro in entrata F7/G4 in grado di consentire una corretta aerazione dei locali interni, purificando l’aria da pollini, batteri e sostanze inquinanti. La ventilazione costante non muta però le condizioni climatiche indoor: lo speciale scambiatore entalpico a doppio flusso controcorrente, infatti, permette di recuperare fino al 90% del calore dell’aria in uscita.

detrazioni fiscali su finestre in alluminio legno di aluser

Detrazioni Fiscali 2022 Ventilazione Controllata

Anche la ventilazione meccanica controllata può usufruire della detrazione fiscale del 50% qualora inserita in un intervento di riqualificazione energetica. Scopri di più sulle detrazioni fiscali infissi del 50%.

Rivenditore Schuco Milano - Showroom Aluser alle porte di Milano

Showroom Schuco Milano

Visita il nostro Showroom Schuco alle porte di Milano, per studiare la soluzione più adatta al progetto che state realizzando.

Per Maggiori Informazioni

Richiedi la consulenza di un nostro tecnico